Gli articoli più letti
Gli ultimi commenti

"grazie mille!!!!!"
Scritto da verena
in Idee in Azione: il nuovo magazine...

"Grazie di cuore da tutti gli Idealisti!"
Scritto da Ila
in Idee in Azione: il nuovo magazine...

"Grazie mille per la segnalazione!!! <3<3<3"
Scritto da LaMandragola
in Idee in Azione: il nuovo magazine...

"Grazie mille per la segnalazione!!! <3<3<3<3"
Scritto da LaMandragola
in Idee in Azione: il nuovo magazine...

"grandiosoooooooooooooo"
Scritto da FimosLove
in Idee in Azione: il nuovo magazine...

"Non essendo Babirussa cruelty-free la decisione presa non è in..."
Scritto da LowelyOwls
in Come la pensiamo su diritti degli...

"è la prima volta che leggo di questa situazione che si venuta a..."
Scritto da DolcezzeCreativeIlFimo
in Come la pensiamo su diritti degli...

"Sono d' accordo con voi,per fortuna siamo in un paese democratico,..."
Scritto da Nirvana
in Come la pensiamo su diritti degli...

"Non è cooerente sospendere il proprio negozio su babirussa, per..."
Scritto da lisa
in Come la pensiamo su diritti degli...

"Concordo sul fatto che la censura non sia la strada giusta da..."
Scritto da Trallalla
in Come la pensiamo su diritti degli...

Condividi

Apri un negozio su Babirussa.it

Hai la passione
per l'handmade?
Sei un collezionista
di vintage?



È semplice, veloce
e gratuito.

♥ FRIENDS ♥

Il Blog di Daniela Cerri Sito segnalato su Joja's Shopping Blog knitcrochething

Seguici su Facebook

Aspettando Natale: gli aNoelli di Arteteca

Aspettando Natale: gli aNoelli di Arteteca
Pubblicato il 25 nov 2010

L’attesa del Natale sta contagiando il mondo creativo. Per esempio, Rachele del blog Arteteca ha realizzato i simpatici aNoelli.

Questo l’occorrente:
> tappi di cola conad da 1/2 litro riscaldati a 100° per 3 minuti,
> colla uhu liscia o con aggiunta di glitter,
> decorazione in alluminio (quello dei contenitori per alimenti)
> palline in plastica dei flaconi.

L’anello è realizzato in materiale di recupero “striscia in Pet chiusa con una goccia di colla a caldo, con cui ho fissato anche il tappo decorato”, racconta Rachele. E precisa: “Voglio rassicurarvi che essendo sottoposti a bassa temperatura, solo per pochi minuti, sia in forno che con il ferro da stiro, i tappi di plastica non rilasciano fumi percepibili  ma è sempre opportuno lavorare in un locale areato”.

Saranno anche un “gioielli” che durano da Natale a Santo Stefano, ma gli aNoelli ci piacciono molto!

Commenti

I commenti a questo articolo sono stati disabilitati

Questo articolo ancora non è stato commentato.
Vuoi essere il primo?